Il Nome

Un nome è importante, è il suo biglietto da visita.

Come la tradizione. Dopo 4 anni anche se cambio casa quel nome è conosciuto e allora resta.

La storia di come venne fuori è questa.

Ne abbiamo discusso a lungo con gli amici, sono pervenute almeno 50 proposte tutte interessanti, che ben rappresentavano l’idea di ospitalità che ho in mente. Teranga, la sosta solidale, il lento viaggiare, simple break quelli più significativi, alternati a nomi più fantasiosi, molti dei quali si richiamano alla bell’esperienza del progetto di turismo responsabile “il Vagabondo“, di cui faccio parte.

Alla fine ho optato per questo termine dialettale, che richiama l’espressione incantata di chi si affaccia per la prima volta negli antichi quartieri dei Sassi, e che richiama concetti collaterali non meno importanti: il sapersi emozionare, il sapersi distendere”.

Oggi non sto più nei Sassi e l’uscio magico non c’è più.

Pazienza!

Una risposta a "Il Nome"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...